Le notizie che non si vorrebbero mai dare… l’uragano ETA in Guatemala

Cari amici e sostenitori,

qualche giorno fa ho inviato liete notizie in merito ai bimbi della discarica in Guatemala… poi è arrivato il buio, la tempesta, la disperazione, la morte… L’uragano ETA che si è abbattuto sull’America Centrale stavolta ha mietuto 200 tra vittime e dispersi (i conteggi sono parziali e i numeri salgo ogni giorno) e ha messo in ginocchio migliaia di comunità rurali, dove la conta dei danni è drammatica: l’uragano in quelle zona ha spazzato via la vita delle persone, le loro case, i loro campi, tutto ciò che avevano..

https://www.facebook.com/nelsontv61/videos/4730414747031319  

Coban e i villaggi limitrofi sono sotto il fango, e la regione dell’Alta Verapaz non è raggiungibile via terra dai soccorsi. Comunidad Esperanza è stata violentemente danneggiata ed è attualmente inagibile.

Cosa possiamo fare noi nel frattempo? anzitutto pregare per queste popolazioni fortemente svantaggiate, e attendere cercando di capire come aiutarle..

un caro Saluto, Caterina Vetro